rnd08.jpg
Home
Dove Siamo
Chi Siamo
Olio Biologico
Parco degli Ulivi
Ordini
Le Case
Le Spiagge
Idee Vacanza
Gite e Dintorni
Grotte e Gravine
Folklore
Ecologia
Irrigazione
Falde Acquifere
Cisterne e Riserve
Fognature
Impianti Elettrici
Riequilibrio
Trappole
Wwoofers
Scrivici
Poesia/Romanzi
 
 


Agricoltura Biologica

 
 
 
 

Ecologia - Riequilibrio Ambientale

 
 
La messa a dimora di centinaia di alberi e cespugli diversi, portata avanti per anni, ha provocato un certo riequilibrio naturale della fauna.

Image

Con l'ulteriore l'inserimento di circa 50 alberi di agrumi (aranci, mandaranci, clementini, limoni, mapi) si sono creati i presupposti per ospitare l'opius concolor, un insetto nemico naturale della mosca dell'olivo.

Image

La realizzazione di piccoli laghetti artificiali, utilissimi per trattenere gli uccelli e richiamarne altri, specie d'estate, la presenza di numerosi cespugli da bacca e di zone non arate, tenute a verde costante, hanno permesso la progressiva eliminazione degli insetticidi naturali biologici (il Rotenone Ŕ tossico, il Piretro uccide anche gli insetti utili).

Image

Quasi tutti gli insetticidi naturali sono stati sostituiti gradualmente e dopo numerose prove in campo da diversi tipi di trappole e dagli uccelli insettivori (cince, cinciallegre, pipistrelli...)

Image

Si usa soltanto la Poltiglia Bordolese, che Ŕ un fungicida, composta da calce e rame al 12%, durante l'inverno sugli alberi da frutto al bruno (senza foglie) e in Primavera sui peschi contro la "bolla del pesco".
Ora stanno nascendo numerosi piccoli alberi selvatici i cui semi sono portati dagli uccelli che poi si fermano da noi. Questo Ŕ uno dei segni tangibili della vitalitÓ della Natura e dell'utilitÓ del riequilibrio tanto cercato.


Image