rnd10.jpg
Home
Dove Siamo
Chi Siamo
Olio Biologico
Parco degli Ulivi
Ordini
Le Case
Le Spiagge
Idee Vacanza
Gite e Dintorni
Grotte e Gravine
Folklore
Ecologia
Irrigazione
Falde Acquifere
Cisterne e Riserve
Fognature
Impianti Elettrici
Riequilibrio
Trappole
Wwoofers
Scrivici
Poesia/Romanzi
 
 


Agricoltura Biologica

 
 
 
 

Ecologia - Ripristino delle Falde Acquifere

 
 
L'acqua piovana proveniente dalle terrazze delle case e dei piazzali antistanti viene convogliata, con le adatte pendenze dei manufatti progettati a suo tempo, verso gli inghiottitoi naturali giÓ esistenti in modo da arricchire le falde sotterranee e impedirne la salinizzazione.

Image

L'acqua proveniente dai terreni in pendenza viene fermata da apposite strutture che bloccano il flusso, fermano l'eventuale dilavamento, trattengono la terra e lasciano passare lentamente l'acqua in sovrabbondanza, mentre la restante filtra nel sottosuolo.

Image

Dal primo autunno fino alla tarda primavera i terreni restano inerbiti proprio per proteggere la terra e impedirne il dilavamento. Durante l'inverno l'erba viene tagliata e lasciata in posto con funzione di pacciamatura a difesa del terreno e fornitura di materiale organico per la successiva concimazione naturale che, unitamente allo stallatico biologico, composti, ceneri aziendali,e sovesci di leguminose, costituiscono la base delle concimazioni aziendali.

Image

Ricordiamo che le leguminose, oltre alla grande massa di materiale organico, assorbono l'azoto dall'aria, lo fissano alle radici a mezzo di microrganismi che lo trasformano in organico, lo cedono poi al terreno e, con l'aratura, alle radici degli alberi come azoto organico a lungo effetto.